Cerca

All'attacco

Milano, in arrivo 63mila multe arretrate

Milano, in arrivo 63mila multe arretrate

Una  brutta sorpresa. E quella che troveranno 63mila milanesi al ritorno dalle vacanze. Nella loro cassetta postale troveranno vecchie multe, risalenti al 2010. Sono partite infatti 63mila verbali di pagamento di sanzioni arretrate. Ma non è finita ce ne saranno altre nei prossimi meni. Si tratta, come informa il Corriere della Sera, di ingiunzioni notificate  nel 2012 e non pagate. . Riguardano in particolare gli automobilisti che hanno collezionato più di un verbale nell’arco dell’anno di riferimento. La media è di 3-4, ma non mancano casi di una decina a testa. Ma non finisce qui. Perché la seconda tranche di ingiunzioni partirà a fine agosto e raggiungerà i destinatati entro la metà di settembre. Si tratta di  44.144 solleciti per il 2013 e 500 ingiunzioni ancora per il 2012. A ottobre in programma 70 mila ingiunzioni per singoli verbali arretrati sempre del 2012. Poi si passa ai 100mila solleciti per il 2013. Siccome si prevedono le reazioni dei cittadini, contestazioni, ricorsi etc, Palazzo marino ha potenziato il centralino 02020202 ed è stata creata anche una task force per rispondere alle tante domande dei cittadini. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Gianpaoloantonio

    21 Agosto 2015 - 09:09

    E (E') quella....Ma non è finita (, o ;) ce ne saranno. Voi di Libero rappresentate bene la destra; piena di ignoranza, errori, superficialità... se pubblicherete questo, ricordo che nel mio primo intervento ho fatto notare altri 5/6 errori di ignoranza della lingua italiana, di distrazione e di superficialità nello scrivere.

    Report

    Rispondi

    • mallardogiulio

      22 Agosto 2015 - 00:12

      Giampaolo ma vai a cagare

      Report

      Rispondi

  • Gianpaoloantonio

    21 Agosto 2015 - 09:09

    Partite (i)/verbali, prossimi meni?, finisce qui(ì) e il punto subito dopo? a(A)gosto; I mesi (tutti) hanno un nome proprio e iniziano con la maiuscola, i destinatati (?) P(p)alazzo m(M)arino........se volete imparare l'italiano leggete qualunque cosa (tranne Libero). Ma quante se... vi fate intanto che scrivete?

    Report

    Rispondi

blog