Cerca

Nuovo regolamento

L'ospedale di Treviglio: in corsia potranno entrare cani e gatti

L'ospedale di Treviglio: in corsia potranno entrare cani e gatti

Reparti aperti agli animali domestici: l'ospedale di Treviglio, grosso centro della bassa bergamasca, ha approvato un nuovo regolamento che consente le visite anche agli amici a quattro zampe (cani, gatti e conigli). Potranno avere libero accesso in tutti gli ambienti, esclusi alcuni reparti quali rianimazione, anestesia, chirurgia generale, ostetricia e ginecologia. Gli animali domestici dovranno essere in regola e il paziente dovrà compilare un modulo per la richiesta. Inoltre, i degenti con cui divide la stanza devono aver dato il loro assenso.

Il nuovo regolamento dell'ospedale di Treviglio intende facilitare e tutelare il rapporto d’affezione con gli animali domestici, in particolare quale supporto di pazienti fragili ricoverati in ospedale. Disciplinerà anche l’accesso dei cani-guida, oltre che per accompagnare il padrone al capezzale di un parente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lallo11

    10 Settembre 2015 - 19:07

    giustissimo, perchè i topi sì e i cani e gatti no?

    Report

    Rispondi

blog