Cerca

L'appello

Immigrazione, Papa Francesco: "Ogni parrocchia ospiti una famiglia di profughi"

21
Papa Francesco

"In prossimità del Giubileo della Misericordia, rivolgo un appello alle parrocchie, alle comunità religiose, ai monasteri e ai santuari di tutta Europa ad esprimere la concretezza del Vangelo e accogliere una famiglia di profughi". Così Papa Francesco nei giorni del dibattito sull'immigrazione sul quale si interroga tutta Europa, alle prese con la più grande emergenza migratoria degli ultimi anni. Nel corso dell'Angelus, inoltre, il Pontefice annuncia che "anche le due parrocchie del Vaticano accoglieranno questi giorni due famiglie di profughi". E ancora: "Ogni parrocchia, ogni comunità religiosa, ogni monastero, ogni santuario d’Europa - ecco l'appello di Bergoglio - ospiti una famiglia, incominciando dalla mia diocesi di Roma". Il Papa, dunque, si rivolge a tutti i vescovi d’Europa affinché "nelle loro diocesi sostengano questo mio appello, ricordando che Misericordia è il secondo nome dell’Amore: tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paulocorsetti

    08 Settembre 2015 - 18:06

    comincia tu.

    Report

    Rispondi

  • FabiettoFJ

    08 Settembre 2015 - 13:01

    Per loro sarà facile e sopratutto a basso costo mantenere i "clandestini". Avendo amicizie "altolocate" sarà un gioco da ragazzi moltiplicare pane e pesci.

    Report

    Rispondi

  • cougar

    07 Settembre 2015 - 20:08

    bergoglio e merkel, santi subito del nuovo ordine mondiale, dove niente è quello che sembra, soprattutto la misericordia

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media