Cerca

Dopo la febbre virale

Marò, Salvatore Girone dimesso dall'ospedale

Marò, Salvatore Girone dimesso dall'ospedale

"Salvatore Girone è stato dimesso dall’ospedale di New Delhi in buone condizioni di salute; bravi i medici indiani e italiani". Lo scrive in un tweet il ministero della Difesa. Ma le cose non stanno esattamente così. Il nostro fuciliere, infatti, intervistato dall'Ansa ha detto che è guarito dalla febbre virale dengue che lo aveva colpito 15 giorni fa a New Delhi: "Non sono completamente guarito. Non sto ancora bene. Avrei bisogno di cure e di convalescenza e riposo psicologico nella mia casa natale, così come spetterebbe ad ogni dipendente statale militare. Ma io non posso visto il mio stato detentivo illegale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • babbone

    07 Settembre 2015 - 16:04

    Auguro tutto il male possibile a tutti i comunistacci.

    Report

    Rispondi

  • maiPD

    maiPD

    07 Settembre 2015 - 12:12

    maledetti straccioni rossi , difendono i delinquenti e se ne fregano chi li serve ogni giorno .

    Report

    Rispondi

  • adrianofava

    07 Settembre 2015 - 12:12

    Salvatore, se dipendesse da noi cittadini saresti tornato in Italia da un pezzo.......purtroppo siamo in mano a politcanti attaccati alla poltrona, non eletti dal popolo, che fanno esclusivamente i loro interessi e non quelli degli italiani. Non sanno cosa vuol dire servire la Patria!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    07 Settembre 2015 - 10:10

    Un calvario ingiusto per chi ha fatto il proprio dovere .... Scandaloso questa macchia nera che si allarga anno dopo anno dei nostri governi. Ma anche di tutte le forze coinvolte in quell'operazione, Il Capitano Pikard o lo stesso Comandante Kirk non avrebbe mai lasciato un suo uomo senza provare ogni idea ogni strada. Quella Italiana e' mancanza di volonta' ad agire. Skifus.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog