Cerca

Situazione meteo

Emergenza maltempo, trombe d'aria nella Liguria e nel Piacentino, un morto e due dispersi

Emergenza maltempo,  trombe d'aria nella Liguria e nel Piacentino, un morto e due dispersi

Un morto e due dispersi a causa del maltempo nel Piacentino. La vittima è Luigi Albertelli, una guardia giurata dell’Ivri, la cui auto ammaccata è stata ritrovata nella zona di Pontedellolio. L'uomo è stato travolta dalle acque straripate del Trebbia, il corpo è stato trovato poco lontano dal veicolo. Ci sono anche due dispersi, padre e figlio di Bettola che viaggiavano sulla strada provinciale 654, in un tratto inghiottito completamente dall'acqua. In Valnure e Valtrebbia case e strade sono state devastate dalla furia delle acque dei fiumi, che hanno spazzato via tutto quello che si trovava sul loro corso. Secondo un primo bilancio, la situazione appare molto grave: a Recesio un'auto è finita in acqua e il giovane che era alla guida si è fortunatamente salvato nuotando, mentre a Ferriere un'abitazione è crollata sotto la spinta dell’acqua. La vallata tra Ottone e Ponte Organasco è rimasta isolata per molte ore a causa del crollo di un ponte. Tutta colpa del fiume Nure che dopo le violenti piogge ha esondando, travolgendo con la sua piena tutta la zona. I vigili del fuoco, la protezione civile, le forze dell’ordine e sanitari del 118 sono state dispiegate in massa per tentare di riportare la situazione sotto controllo. La Regione Emilia ha stanziato due milioni di euro per i primi interventi di assistenza alla popolazione colpita.

In Liguria - Il forte nubifragio ha colpito nella notte anche Genova. Una tromba d’aria, partita dalla zona della Foce e arrivata fino a Recco, cittadina della riviera di Levante, ha scoperchiato i tetti e portato via i terrazzi di alcune abitazioni in via Capolungo, nel quartiere di Nervi. Numerosi allagamenti, dovuti allo straripamento di un piccolo rio, si sono verificati tra via Bernardini, via Struppa e via Ligorna dove sono intervenuti i sommozzatori dei Vigili del Fuoco per evacuare diverse famiglie che avevano oltre un metro di acqua in casa.

Le previsioni - Le previsioni meteo non sono tranquillizzanti: ancora piogge e temporali nelle prossime ore su Liguria, Piemonte e Lombardia. La perturbazione si sposterà poi verso Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia. In Piemonte schiarite in mattinata e anche la Lombardia e la Liguria vedranno miglioramenti nel corso della giornata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog