Cerca

Sanzioni più severe

Codice della strada, guidi con il telefonino? Possibile sequestro dello smartphone e patente ritirata

Possibile sequestro dello smartphone per chi lo usa alla guida

Sempre più connessi ma sempre più disattenti ai pericoli della strada. E' innegabile: i guidatori sono distratti dallo smartphone. E allora è arrivata l'idea per un provvedimento che non piacerà a molti: il sequestro dello smartphone con aggiunta di immediato ritiro della patente per chi viene sorpreso al cellulare mentre è al volante.

L'idea - La proposta arriva dall'Asaps, l'Associazione sostenitori e amici della Polizia Stradale, che chiede una "sanzione veramente dissuasiva e più controlli". Il presidente dell'associazione, Giordano Biserni, come riporta Leggo, spiega:"Pensiamo che la già elevata percentuale di utilizzo irregolare del cellulare, pari al 12,4% nelle ore di punta, monitorata dall'Asaps a fine 2013, sia oggi ampiamente superata". Bisogna dunque intervenire. E se la proposta passerà, i guidatori sorpresi a usare lo smartphone, dovranno dire addio al loro amato compagno di viaggio.

Misure già attive - E non è che ora le sanzioni siano poco severe. Chi usa il cellulare alla guida e viene scoperto, deve pagare una multa di 161 euro e si vede togliere 5 punti dalla patente che, in alcuni casi, può essere sospesa da 1 a 3 mesi se il conducente compie un'altra violazione nel corso dei due anni successivi. Le misure già attive, però, non sembrano aver ancora sortito gli effetti desiderati e ancora troppe persone si distraggono nel digitare messaggini o nell'aprire l'applicazione di Facebook mentre sono in macchina. E allora il ritiro dello smartphone sembra l'unica soluzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudiomerlo

    13 Gennaio 2016 - 10:10

    Aggiungerei anche la fucilazione del guidatore e delle persone presenti nella autovettura.

    Report

    Rispondi

  • farfallabianca

    26 Novembre 2015 - 16:04

    Va bene anche al ritiro del telefonino basta che si applicano queste sanzioni.

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    26 Novembre 2015 - 12:12

    Oggi nonostante il 90% dei veicoli sia dotato di infointriteniment, le persone continuano ad usare lo smartphone come prima, usando le mani che dovrebbero essere impegnate nella guida. Fanno di tutto meno che guidare l'auto. I pericoli maggiori sono questi, non se si va a 140Km/h in autostrada, a meno che non si stia usando il cellulare, in questo caso anche a 30 all'ora si è pericoloso.

    Report

    Rispondi

    • adler0068

      10 Gennaio 2016 - 09:09

      bisogna essere imbecilli per non capire che le multe sono un pretesto per mettere le mani nelle tasche dei cittadini. Informati che in autostrada si va a 130 al massimo e non a 140. Anche poi piu spesso si va a passo d'uomo viste le code. E quando c'è strada libera il vero pericolo sono le buche e non gli automobilisti. I pedoni infine che spesso attraversano la strada guardando .. il telefonino

      Report

      Rispondi

  • rintintin

    26 Novembre 2015 - 10:10

    magari fosse così...ma aggiungo anche nelle aule scolastiche dove gli studenti lo usano di continuano e si passano pure i compiti con le foto...vergogna

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog