Cerca

Caos a bordo

Alitalia, si dimette a sorpresa l'ad Cassano. Al suo posto il presidente Montezemolo

Cassano lascia Alitalia, sostituito da Montezemolo

Si è dimesso l'amministratore delegato di Alitalia, Silvano Cassano, a sostituirlo Luca Cordero di Montezemolo. Cassano ricopriva quel ruolo dal settembre 2014, anche se era pienamente operativo da dicembre, quando era entrata a far parte della società, Ethiad con il 49%.

Il piano - Il piano di risanamento della compagnia di bandiera prevede un ritorno agli utili nel 2017, ma le cose non stanno andando bene, infatti anche quest'anno ci sarà un aumento delle perdite. Situazione che sembra compromettere il raggiungimento dell'obiettivo del 2017. Questo non fa certo piacer agli azionisti. Non è chiaro se sia proprio questo il motivo del'addio di Cassano che ha addotto motivazioni personali. Quello che è certo, invece è che il consiglio di amministrazione ha trasferito i poteri a Luca di Montezemolo, già presidente della società, fino alla nomina del sostituto.

La carriera - Cassano era alla sua prima esperienza in una compagnia aerea. Era stato in Hertz, dove aveva conosciuto l’australiano James Hogan, numero uno di Etihad e vicepresidente di Alitalia. Da Hertz alla Fiat, nel 2000, per poi passare a Benetton, Grandi Navi Veloci e infine l’Alitalia. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    20 Settembre 2015 - 10:10

    Mettiamo Berlusconi a capo di Airfrance

    Report

    Rispondi

  • mas.gaboardi

    19 Settembre 2015 - 10:10

    io no riesco a spiegarmi come questo personaggio incapace possa ricoprire tutte queste cariche mi domando ma quanti santi ha in paradiso. montezemolo il classico esempio del super raccomandato italiano

    Report

    Rispondi

  • rawing

    18 Settembre 2015 - 22:10

    E vai col liscio, gira e rigira sono sempre loro i burattinai o meglio dire i pupari, senza pudore e senza un minimo di vergogna. Adesso capisco che cosa è la mafia dei colletti bianchi. Alitaglia pozzo senza fondo.

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    18 Settembre 2015 - 21:09

    Con Montezemolo catastrofe assicurata. Classico nulla facente protetto dai poteri forti, grillo compreso.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog