Cerca

Il caso

Il papà non riesce a dare gli alimenti, il giudice: deve pagare il nonno

Il papà non riesce a dare gli alimenti, il giudice: deve pagare il nonno

Se i papà non riescono a pagare gli alimenti, devono intervenire i nonni. Saranno loro a sborsare quanto dovuto per il mantenimento dei nipoti. Lo stabilisce una sentenza del Tribunale di Lecce riportata dal Giorno. Il giudice ha imposto al nonno paterno di farsi carico del pagamento di 150 euro mensili, pari al 10% della sua pensione di 1500 euro, per sopperire all'inadempienza del figlio nel versare "con esattezza e regolarità" l'assegno di mantenimento da 700 euro alla ex moglie, madre di tre ragazzi (di cui due minorenni).

Secondo voi è giusto? Vota il sondaggio

L'articolo 316 bis del Codice civile prevede infatti che "quando i genitori non hanno mezzi sufficienti, gli altri ascendenti legittimi o naturali, in ordine di prossimità, sono tenuti a fornire ai genitori i mezzi necessari affinché possano adempiere i loro doveri nei confronti dei figli". La Corte Costituzionale, nel 2002 e nel 2010, ha chiarito che l'obbligo dei nonni "è di natura sussidiaria ed eccezionale rispetto a quello dei genitori". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Yossi

    23 Settembre 2015 - 08:08

    è mai successo in caso di affidamento dei figli al padre ? Mi spiego meglio una madre che lavora, separata con figli affidati al padre, deve passare gli alimenti ? Se positivo e non lo fa i nonni materni passano parte della loro pensione al padre ? E se i nonni non possono, allora pagano gli zii materni ? Mi sembra assurdo, ma probabilmente mi sbaglio......

    Report

    Rispondi

  • Yossi

    23 Settembre 2015 - 08:08

    premesso che la grande maggioranza dei nonni supporta le famiglie dei figli in mille modi, fanno da bay sitter, portano i nipotini a scuola e li vanno a prendere, portano i nipotini in vacanza a loro spese, contribuiscono all abbigliamento, ma che siano costretti a mantenere i nipoti perché i genitori si separano, significa condividere grandi responsabilità che non sono loro

    Report

    Rispondi

  • ciancia41

    23 Settembre 2015 - 00:12

    Giusto specie considerata la pecentuale trattenuta .Il nonno dovrebbe essere consenziente a favore dei nipoti.

    Report

    Rispondi

  • lallo1045

    22 Settembre 2015 - 12:12

    Che poi i NONNI riescano anche con la sola pensione a mantenere i nipoti non è una novità. Ma allora lo stato NON DICHIARI LIBERI DAGLI OBBLIGHI FAMIGLIARI i figli al raggiungimento dei 18 anni. Se LIBERI sono ANCHE RESPONSABILI e se ne assumono in toto gli oneri. Bella questa, i figli si trastullano, scopano, ne fanno di cotte e di crude con il benestare dello stato ed i NONNI PAGANO IL CONTO.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog