Cerca

Previsioni del tempo

Maltempo, l'autunno porta forti piogge e la neve

Maltempo, l'autunno porta forti piogge e la neve

L'autunno irrompe con una forte perturbazione "che ha già raggiunto il Nord a suon di forti piogge e nevicate sulle Alpi". Lo spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara. "Non sono mancati violenti temporali con picchi anche di 100 mm e oltre come nel caso della Lombardia, mentre la neve si è spinta in montagna a tratti fin verso i 1400-1500 metri in particolare su Alpi Retiche, Dolomiti, Alto Adige. Fiocchi bianchi in località come Madesimo, Livigno, Canazei e Arabba, oltre che sul Passo del Brennero".

L'allerta meteo riguarda soprattutto il Nordest e le regioni del Centro, "dove nelle prossime ore il maltempo colpirà in modo più diretto". Rischio piogge e temporali anche di forte intensità in particolare su Friuli Venezia Giulia, Romagna, Marche, Abruzzo, Umbria, Lazio e nelle prossime ore tra Campania, Molise, Gargano. "Non esclusi anche locali nubifragi con allagamenti".

Domani giovedì 24 "piogge e temporali saranno più concentrati al Sud ma sparsi ancora sulle regioni del Centro - prosegue Ferrara - in particolare rischio fenomeni intensi tra Calabria, Basilicata e Puglia, nonché tra Marche e Romagna. Residue piogge anche sul Nordest ma in esaurimento. Più sole su Nordovest e Sardegna, ma su quest'ultima soffieranno venti anche forti di maestrale con mari molto mossi o agitati".

Le temperature saranno generalmente in calo con clima più fresco su tutta la Penisola, sotto i colpi del ponente e maestrale, bora sull'alto Adriatico". Nel weekend ancora "qualche pioggia possibile al Sud e sulle regioni adriatiche, "ma alternati a schiarite, maggiori saranno gli spazi assolati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog