Cerca

Maltrattamenti

Orrore a Napoli, tortura il figlio con le scosse elettriche: papà arrestato

Orrore a Napoli, tortura il figlio con le scosse elettriche: papà arrestato

Costringeva il figlio a rimanere fuori casa a torso nudo al freddo invernale, lo bagnava con secchi di acqua fredda, oppure lo torturava con scariche elettriche. Per questo ieri sera, nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i carabinieri di Varcaturo, stazione dipendente dalla Compagnia di Giugliano in Campania, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 47enne algerino residente a Giugliano, gravemente sospettato di maltrattamenti nei confronti della moglie e di uno dei figli. Le indagini sono partite dalla denuncia della donna, che pochi giorni fa, per la prima volta, ha raccontato ai carabinieri della stazione di Campobasso, dove a seguito delle vessazioni si era rifugiata con i figli, i gravi episodi di continui maltrattamenti e sevizie di cui era vittima da anni. La donna e i minori si trovano attualmente in una struttura protetta, assistiti dai servizi sociali, mentre l'uomo è stato portato a Poggioreale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • carlozani

    05 Ottobre 2015 - 10:10

    quali provvedimenti verranno presi contro questo padre farabutto? Se ad un padre di Rimini sono stati inflitti oltre un anno di carcere e 5000 euro di multa per aver dato del fanullone al figlio ,a questo dovrebbero dare 20 anni di carcere e 30.000 euro di multa.Probabilmente,come avviene per i rom,questo algerino se la caverà con poco con la motivazione che fa parte della loro cultura.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    04 Ottobre 2015 - 22:10

    ERGASTOLO, da scontare nudo recluso in una cella frigorifera.

    Report

    Rispondi

  • allianz

    04 Ottobre 2015 - 18:06

    Bastardo.Ammazzatelo subito prima che ammazzi loro.

    Report

    Rispondi

  • lureal1913

    04 Ottobre 2015 - 18:06

    disgustoso individuo che applica la politica islamica del padre-padrone!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog