Cerca

Bergamo

Omicidio di Yara: foto raccapriccianti durante il processo, pubblico allontanato

Yara Gambirasio

Al processo per l'omicidio di Yara Gambirasio i giudici di Bergamo hanno deciso di allontanare il pubblico durante la deposizione dell'anatomopatologa Cristina Cattaneo. In aula sono infatti state proiettate diapositive ritraenti il ritrovamento del corpo di Yara, e la famiglia Gambirasio ha chiesto, tramite il proprio legale, che per la "tutela dell'immagine" della giovane vittima il pubblico non potesse assistere. 

L'unico imputato per la morte della ragazzina di Brembate è Massimo Giuseppe Bossetti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bettely1313

    07 Ottobre 2015 - 12:12

    per quanto riguarda i tagli e tagliuzzi sul corpo di Yara ho sempre pensato che sia stato intenzionale per far reagire in malo modo la ragazzina e così il Killer, di un killer improvvisato che si tratta, avrebbe avuto il coraggio di ucciderla così a sangue freddo, in quanto è stato un ordine di qualcuno far uccidere Yara. Sono sempre dell'idea che sia la vendetta il vero motivo della morte di Yara

    Report

    Rispondi

blog