Cerca

Le indagini

Firenze, il vice presidente di Unicredit Fabrizio Palenzona indagato dall'Antimafia per reati finanziari legati a Cosa Nostra

Firenze, il vice presidente di Unicredit Fabrizio Palenzona indagato dall'Antimafia per reati finanziari legati a Cosa Nostra

Il vice presidente di Unicredit, Fabrizio Palenzona, è indagato dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Firenze con l'accusa di reati finanziari con l'aggravante del favoreggiamento a Cosa nostra. Gli uffici di Pelenzona sono stati perquisiti questa mattina dai carabinieri del Ros.

I legami col boss - Oltre a Pelenzona, sono indagate altre dieci persone tra le quali l'imprenditore ed editore di Trapani Andrea Bulgarella, accusato di reimpiego di beni e favoreggiamento a Cosa Nostra grazie a legami, sospettati dagli inquirenti, con il boss superlatitante Matteo Messina Denaro, ricercato da decenni. Gli altri indagati sono imprenditori e funzionari di Unicredit, impiegati a Roma, Palermo, Trapani e Firenze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • seve

    04 Dicembre 2015 - 14:02

    Se no come farebbero le banche a fare soldi?

    Report

    Rispondi

  • Vittori0

    08 Ottobre 2015 - 17:05

    ...un modo come un altro per eliminare personaggi..... INGOMBRANDI...

    Report

    Rispondi

blog