Cerca

Cuore grande

Luigi De Magistris: Sono pronto a fare pazzie per...

Luigi De Magistris: Sono pronto a fare pazzie per...

"Sono disposto a fare qualsiasi cosa", questa una delle frasi chiave dell'intervista al sindaco di Napoli Luigi de Magistris, al programma di Radio2 Un giorno da Pecora.

Di cosa starà parlando il primo cittadino? Forse del suo impegno per la città in visione delle elezioni comunali che ci saranno nella primavera dell'anno prossimo e che vedranno con molta probabilità anche un ritorno di Antonio Bassolino? Forse lui, che nasce come magistrato, si riferiva alla lotta contro la Camorra, o l'evasione fiscale; d'altronde proprio nelle ultime ore, il Tribunale di Napoli su richiesta della DDA, ha emesso il sequestro, finalizzato alla confisca operata dalla Dia, di beni per 5milioni di euro (quote societarie e beni strumentali di due società per la produzione di calcestruzzo e una del settore florovivaistico) ai danni di Giovanni Fabbrocino, figlio del capoclan Mario Fabbrocino. Forse stava parlando dei problemi della città più impellenti come quelli inerenti la disoccupazione e la povertà, le cifre al riguardo date dal presidente dell'Inps Tito Boeri parlano di una vera, drammatica crisi. Forse si riferiva al suo impegno nel ristabilire l'ordine dopo la manifestazione studentesca contro la riforma della scuola, che quest'oggi è degenerata con scoppio di petardi fuori la Questura e lancio di uova e vernici specie contro la sede dell'agenzia di lavoro Manpower.

La risposta sarebbe potuta essere una di queste o tante altre, ma come spesso accade la soluzione è in ciò che non ti aspetti: "Per lo scudetto sono disposto a fare qualsiasi cosa: se vinciamo lo scudetto mi faccio i capelli azzurri. Sono convinto che il mio Napoli farà un buon campionato ma per lo scudetto faccio qualsiasi cosa". Questa è stata la frase completa del sindaco che dichiara così il suo amore per la squadra della città, un amore che forse lo porterà anche a raggiungere un accordo col presidente Aurelio De Laurentis per lo stadio comunale San Paolo.

di Mirko Mazzola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog