Cerca

La rivelazione

Raffaele Sollecito: "In carcere ho ricevuto avances da detenuti"

Raffaele Sollecito:

"Avances in carcere? Sì, ci sono state". Ospite della trasmissione "OpenSpace" su Italia 1 domenica sera, Raffaele Sollecito (assolto in via definitiva dall'accusa dell'omicidio di Meredith Kercher), parla di un aspetto fin qui inesplorato della lunga vicenda che lo ha visto per otto anni protagonista della cronaca nera italiana.

"Ci sono angoli molto particolari del carcere, tipo le docce o la tromba delle scale, dove le guardie non ti seguono e le telecamere non ci sono. Quindì è lì che i detenuti che vogliono rivalersi di qualcosa e hanno interessi particolari per qualcuno, mettono in atto le violenze" ha raccontato alla giornalista Nadia Toffa. Sollecito, in carcere, era sicuramente un detenuto "vip", un volto televisivo, accusato oltretutto di un crimine terribile. "Parlavo di avances, attenzioni particolari, ossia quando c'era qualche detenuto che aveva mancanze 'affettive' abbastanza forti, indipendentemente dalla sua sessualità, tentava approcci. Ci hanno provato? Sì, anche quando non me lo aspettavo, qualche volta è successo. Questa cosa non mi ha fatto per niente piacere, ma ho dovuto realizzare anche questo in carcere".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alkhuwarizmi

    30 Ottobre 2015 - 19:07

    Amanda Knox "the foxie" e Raffaele Sollecito "il pervertito". Due assassini in libertà. Povera Meredith Kercher, nessuno le ridarà la vita, ma almeno, anche per sua famiglia, avere giustizia.

    Report

    Rispondi

  • lureal1913

    13 Ottobre 2015 - 11:11

    e' successo qualche volta?

    Report

    Rispondi

  • JamesCook

    13 Ottobre 2015 - 10:10

    Pensava di essere ospite al circolo del Golf? coglione la cosa giusta? fatti dimenticare........ ne abbiamo le scatole piene di questa vicenda! Penso ai genitori della ragazza assassinata...... che non hanno ricevuto giustizia!

    Report

    Rispondi

  • ellenyyy

    12 Ottobre 2015 - 20:08

    caro il mio sollecito spero che meredit dall aldilà convinca tutti di non comprare il tuo libro ti è gia andata bene è meglio che metti la coda fra le gambe e scompari chissa che un giorno giustizia sia fatta

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog