Cerca

Polemica

Scuola a pezzi, manca la carta igienica. Tapiro al ministro Giannini, ma lo rifiuta

Scuola a pezzi, manca la carta igienica. Tapiro al ministro Giannini, ma lo rifiuta

Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.40) consegna al ministro dell’Istruzione Stefania Giannini  il Tapiro d’oro per le condizioni precarie in cui versano le scuole pubbliche italiane, con gli studenti costretti a portarsi carta igienica e sapone da casa, come mostrato in un recente servizio di Striscia. A Valerio Staffelli, che l’ha intercettata a Ferrara, l’attapirata ministra ha detto: "Non lo accetto, sono il primo ministro che raddoppia i fondi alle scuole, quindi datemi un premio, non il Tapiro". Un bel coraggio...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lureal1913

    13 Ottobre 2015 - 11:11

    anche negli ospedali manca o scarseggia la carta igienica,ma certo compare sulle note di spesa!Basterebbe un decreto-legge: divieto di cacca!

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    13 Ottobre 2015 - 10:10

    Insomma, visto che hanno ridotto la bbona squola itagliana a un cesso, che almeno provvedano per la carta igienica!

    Report

    Rispondi

  • Angelalbert

    13 Ottobre 2015 - 08:08

    Ho scritto decine di volte a Mediaset per suggerire una semplice quanto utile e saggia strategìa a tutela degli inviati: devono farli accompagnare da almeno 3 body guards cosicché quando individui violenti si atteggiano a protezione di una parassita di sinistra come vediamo nelle immagini di Striscia contro Staffelli "armato" solo di un tapiro entrino in azione decisi e determinati. Provate!!!!

    Report

    Rispondi

    • frankie stein

      13 Ottobre 2015 - 11:11

      'Azz che soluzione angelalberta! Immagino che Mediaset non ti abbia omaggiato neanche di una risposta strategicamente elusiva, per la malcelata vergogna di avere una spettatrice col tapiro già incorporato. 3 bodyguards non li vanta neanche Silviuccio quando bazzica nella folla in stato ansioso.

      Report

      Rispondi

  • Angelalbert

    13 Ottobre 2015 - 08:08

    Ho scritto decine di volte a Mediaset per suggerire una semplice quanto utile e saggia strategìa a tutela degli inviati: devono farli accompagnare da almeno 3 body guards cosicché quando individui violenti si atteggiamo a protezione di una parassita di sinistra come vediamo nelle immagini di Striscia contro Staffelli "armato" solo di un tapiro entrino in azione decisi e determinati. Provate!!!!

    Report

    Rispondi

blog