Cerca

frode

Volkswagen, perquisizioni nelle sedi di Verona e Bologna

Se voi aveste comprato una Volkswagen, ora sareste preoccupati?

I finanzieri del nucleo di Polizia Tributaria di Verona e Bologna stanno eseguendo perquisizioni nella sedi di Volkswagen Italia. La Procura ipotizza il reato di frode in commercio. Riporta il Gazzettino che ci sono già alcuni nomi nel registro degli indagati della procura di Verona. Ad essere indagati, secondo quanto si apprende, sarebbero alcune figure apicali del management. 

Perquisizioni sono poi in corso anche nella sede della Lamborghini - che fa parte del gruppo della casa automobilistica tedesca - a Bologna. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog