Cerca

Dati impressionanti

Toscana, allarme meningite: 7 morti e 32 casi nel 2015

Toscana, allarme meningite: 7 morti e 32 casi nel 2015

Meningite, 7 morti e 32 casi in questi dieci mesi del 2015 in Toscana. L’ultima paziente ricoverata è una bimba di 3 anni. E' panico.  La bambina, di San Giuliano Terme (Pisa), è in prognosi riservata all’ospedale Meyer di Firenze. E’ stata colpita dalla meningite di tipo B, quella responsabile fino ad oggi in Toscana di tre casi e di un decesso. Tremano in molti, adesso perché dovreanno essere sottoposti a profilassi tutte le persone che hanno avuto contatti con la piccola. Ma lei ha frewquentato la scuola materna, è andata al cinema alla proiezione delle 16:15 di sabato 4 ottobre e, due giorni dopo, al McDonald’s della Dardena di Pisa.

I dati - La stessa Asl ricorda che per i bambini nati dal 2014 il vaccino è gratuito e che la vaccinazione contro la meningite B è raccomandata. In tutto il 2015 in Toscana sono stati registrati 32 casi di meningite: 27 da meningococco C, 3 da meningococco B, 1 del ceppo W e 1 non noto. Sette i decessi: sei per meningococco C di cui tre (pazienti di 12, 16 e 34 anni) nella Asl 11 di Empoli, uno di 82 anni nella Asl 10 di Firenze, uno di 31 anni nella Asl 8 di Arezzo, uno di 44 anni nella Asl 4 di Prato).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    15 Ottobre 2015 - 11:11

    Aspetta, aspetta, prima portateci altri clandestini, così moriamo tutti di 'malattie nuove'. Spero però che i primi a crepare siano i rossi, ma non credo che si rendano conto, poveretti.

    Report

    Rispondi

blog