Cerca

Il tumore di Bergoglio

La clinica conferma l'incontro tra Fukushima e il Papa

Nonostante le smentite del Vaticano su una malattia di papa Francesco, il Quotidiano nazionale ribadisce la fondatezza della notizia sottolineando che la clinica San Rossore di Pisa conferma il viaggio urgente fatto dal chirurgo Fukushima, a gennaio, in Vaticano. Fu lo stesso medico a chiedere "se potevamo aiutarlo a raggiungere urgentemente Roma", dice il presidente della casa di cura, Andrea Madonna. "Siamo stati noi a fornire l'elicottero al professore", aggiunge.

Il luminare ha fatto delle riprese fotografiche sua sull'elicottero che poi nella Santa sede che non sarebbero normalmente permesse. Il che, spiega il QN, sarebbe testimonianza del rapporto confidenziale  con l'ambiente della Santa Sede. Dopo la visita in Vaticano, in cui secondo QN avrebbe diagnosticato il piccolo tumore benigno al Pontefice, il professor Fukushima ha effettuato un'operazione dimostrativa presso l'ospedale San Filippo Neri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • selenikos

    23 Ottobre 2015 - 09:09

    Titolo (in rosso) "La clinica: le prove del tumore".......Artiicolo: "la clinica conferma l'incontro tra Fukushima e il Papa".........BUFFONI BUFFONI e BUFFONI

    Report

    Rispondi

  • ALFININO

    23 Ottobre 2015 - 01:01

    cosi vice chi vuole madare via papa fracesesco bene cosi comlplimenti qusto papa da davvero fastidio

    Report

    Rispondi

  • masbalde

    22 Ottobre 2015 - 22:10

    Nessuna meraviglia: quando fu fatto papa fu diffusa la notizia che era stato operato ad un polmone anni prima con asportazione di parte dell'organo. E' notorio, purtroppo che il tumore al polmone, specie il microcitoma, si risveglia dopo anni con metastasi cerebrali silenti. E' curabile come tutti i tumori, con molto ottimismo e fede.

    Report

    Rispondi

  • ramadan

    22 Ottobre 2015 - 11:11

    come mai socci non ha ancora scritto nulla. aspetta e spera di fare un eventuale encomio funebre ?

    Report

    Rispondi

blog