Cerca

Appalto in Sicilia

Tangenti, arrestato il presidente di Rfi Dario Lo Bosco

Tangenti, arrestato il presidente di Rfi Dario Lo Bosco

In manette con l'accusa di concussione e di induzione indebita a dare o promettere utilità sono finiti tre funzionari pubblici, tra cui il presidente di Rete Ferroviaria Italiana, Dario Lo Bosco. La polizia di Stato ha scoperto un giro di mazzette intorno ad un grande appalto di 26 milioni di euro del Corpo Forestale della Regione Sicilia. Tra gli arrestati due funzionari del Corpo Forestale: Salvatore Marranca e Giuseppe Quattrocchi che avrebbero percepito tangenti, il primo, per oltre 149mila euro, il secondo, per una somma pari a 90mila. Il terzo, Lo Bosco, presidente RFI, nonché presidente dell'Azienda Siciliana Trasporti ed ex Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Catania, avrebbe, invece, percepito tangenti per oltre 58mila euro. I tre indagati, attualmente agli arresti domiciliari,  avrebbero ricevuto denaro da un noto imprenditore agrigentino per evitare "intoppi" allo svolgimento dei lavori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miraldo

    29 Ottobre 2015 - 16:04

    Indagate bene li dentro il minestrone ci sono pure quelli del M5Stalle, loro si che hanno fame.

    Report

    Rispondi

  • seve

    29 Ottobre 2015 - 11:11

    La meridionalizzazione dell'Italia è incominciata da sud ,accelerata dai dipendenti pubblici che sono quasi tutti del sud anche al nord. Roma ora è quasi completamente meridionale e si vede benissimo , anche dalle vasche da bagno presenti ai lati del raccordo anulare. I tentacoli della piovra sono presenti anche al nord ,è solo questione di tempo.

    Report

    Rispondi

    • sebin6

      29 Ottobre 2015 - 14:02

      x seve 29 Ottobre 2015 - 11:1, voi celti purosangue del nord siete avanti perchè avete avuto la fortuna di avere politici onesti come galan e berlusconi e intelligenti come renzo bossi.

      Report

      Rispondi

blog