Cerca

Rovigo

Rovigo, abbracci e baci, poi la ladra ruba la catenina d'oro all'anziano

Rovigo, abbracci e baci, poi la ladra ruba la catenina d'oro all'anziano

C'è una nuova truffa che sfrutta la memoria non proprio ferrea degli anziani. Funziona così: una bella e giovane ragazza si butta fra le braccia della vittima, dicendo di conoscerlo bene, di essere contenta di averlo incontrato. Seguono baci e abbracci. Poi la ladra dice che se ne deve andare, è di fretta, e scompare a bordo di un'Audi A4 grigia. Troppo tardi, la giovane ha portato via con sé la catenina d'oro che l'anziano portava al collo e che lei con destrezza gli ha sfilato durante gli abbracci. La truffa è stata denunciata a Stienta, vicino a Rovigo, dove un anziano di 80 anni è stato derubato, nel parcheggio del cimitero. Ma sembra che lo stratagemma sia molto conosciuto anche al di fuori del paesino. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vival

    29 Ottobre 2015 - 23:11

    che fine ha fatto il mio post ?

    Report

    Rispondi

  • marioangelopace

    29 Ottobre 2015 - 14:02

    le guide turistiche lo davano in uso nei Caraibi...

    Report

    Rispondi

blog