Cerca

Scandalo Vaticano

L'ultimo schiaffo a Francesco: violati i segreti nel computer

L'ultimo schiaffo a Francesco:violati i segreti nel computer

Una nuova rivelazione sul Vaticano. Luigi Bisignani durante la tramissione "Virus", condotto su Rai2 da Nicola Porro, ha rivelato che è stato violato il computer del Revisore Generale delle Finanze del Vaticano, Libero Milone. Come spiega Il Tempo, Milone ha il compito di sovrintendere i conto e i bilanci delle società della Santa Sede. Ha in mano il bilancio del Vaticano. La violazione è avvenuta nei giorni scorsa ha spiegato Bisignani al quotidiano romano e ora sono in corso delle indagini.  Bisignani non ha dubbi: per lui l'intrusione nel pc di Milone "si inserisce nel contesto riguardante il nuovo corso nelle finanze vaticane che Papa Francesco vuole imprimere nel segno della trasparenza".  Bisignani non ha dubbi l'intrusione telematica è collegata anche alla storia del presunto tumore benigno al cervello del Papa. Poi si sofferma sul nemico principale di Bergoglio: "Si trova in Vaticano". Bisignani precisa che il Papa è in salute, in questo periodo mangia molto tartufo che gli piace molto ed è molto seguito dalla sua dietologa, Sara Farnetti "che gli suggerisce di stare attenta al colesterolo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcosaba

    02 Novembre 2015 - 11:11

    Quello di cui non si parla è l'irregolarità nella contabilizzazione del denaro bancario creato, cosa di cui Libero Milone pare non si sia ancora accorto... E' infatti Deloitte che certifica annualmente i bilanci falsi di Unicredit, come è stato denunciato nelll'assemblea degli azionisti Unicredit del 2015.

    Report

    Rispondi

blog