Cerca

Lo scandalo

Vatileaks, da Lilli Gruber lo scontro in diretta tv tra Gianluigi Nuzzi e il vaticanista Rai Raffaele Luise

Vatileaks, dal Lilli Gruber lo scontro in diretta tv tra Gianluigi Nuzzi e il vaticanista Rai Raffaele Luise

Il nuovo scandalo di Vatileaks ha "amareggiato" Papa Francesco, che però si dice "determinato ad andare avanti" sulla strada delle riforme del Vaticano e della trasparenza. Il libro Via Crucis  di Gianluigi Nuzzi e Avarizia di Emiliano Fittipaldi stanno facendo tremare la Chiesa, puntando il dito contro sprechi e ruberie vere e proprie all'ombra di San Pietro. Sotto accusa cardinali e vescovi che da un lato fanno muro rispetto alla carica innovatrice del Pontefice argentino e dall'altra, sfruttando pieghe burocratiche e storture del pachidermico apparato vaticano, traggono indebiti benefici personali a livello economico. Ospite di Otto e mezzo da Lilli Gruber, Nuzzi ha ribadito la necessità giornalistica di raccontare questo scandalo, quasi una riedizione di quello che portò alle clamorose dimissioni di Papa Ratzinger. D'altronde, gli arresti per la fuga di notizie di Monsignor Vallejo Balda e della rampante Francesca Immacolata Chaoqui, lobbista nella Commissione referente sulle strutture economico-amministrative della Santa Sede, sembrano solo l'inizio). Nel suo libro Nuzzi accusa gli alti Papaveri del Vaticano di rubare soldi al Papa, ribadendo la sua convinzione: "Bergoglio è sotto attacco, come dimostrano le false notizie sulla sua salute", come spiegato anche a Ominibus qualche ora prima.

Lo scontro in diretta - Secondo il suo interlocutore, il vaticanista Rai Raffaele Luise, però, a fare il gioco degli anti-Bergoglio sarebbero proprio chi, come Nuzzi, contribuisce a rilanciare notizie che offuscano l'immagine della Chiesa. "Io faccio il mio lavoro - ribatte Nuzzi -, il mio lavoro è trovare e dare le notizie". Quindi, con un paio di frasi assai popolari tra i telespettatori su Twitter, smonta la tesi di Luise: "Quando scegli di non dare una notizia non fai giornalismo, ma partigianeria". Con botta finale: 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kufu

    04 Novembre 2015 - 07:07

    Se Nuzzi faccia o no il gioco di chi è contro il Papa non lo so, di sicuro con il suo libro farà un pacco di soldi.

    Report

    Rispondi

  • lombardi-cerri

    04 Novembre 2015 - 06:06

    beh i giornalisti non vengano a fare i Santi! Pubblicano le notizie che a loro interessano , ognuno per i suoi scopi non proprio tutti professionali.

    Report

    Rispondi

blog