Cerca

La proposta

Un microchip su tutte le biciclette. Arriva la legge contro i ladri: le sanzioni

Un microchip su tutte le biciclette. Arriva la legge contro i ladri: le sanzioni

Frenare i furti di biciclette con un microchip installato dentro il telaio. Lo prevede una proposta di legge in Parlamento depositata dal deputato Paolo Bernini del Movimento Cinquestelle, sviluppata con diverse associazioni del mondo del ciclismo e con la consulenza del comando provinciale della polizia di Milano e l'assessorato alla mobilità di Parma. Secondo i dati della Federazione italiana amici della bicicletta, ogni anno in Italia ci sono in media 320mila furti di mezzi a due ruote senza motore.

La legge - L'iniziativa prende spunto dal sistema già in vigore per combattere il randagismo di cani e gatti e userebbe la stessa tecnologia. Se la legge venisse approvata, tutti i produttori di biciclette avrebbero l'obbligo di installarlo sui nuovi prodotti e sarebbe facoltativo invece su quelli già in circolazione. Entro un anno dovrà essere istituita una banca dati nazionale gestita dal ministero dell'Interno. Un database fondamentale per le forze dell'ordine che potrebbero così risalire in tempi brevissimi al legittimo proprietario della bici rubata.

Le sanzioni - Chi vende biciclette senza microchip rischierà multe pari a 500 euro per ogni mezzo sprovvisto, rischierebbero invece fino a 700 euro i commercianti che non verificano l'effettiva installazione del microchip sulle bici. Chi è scoperto a rimuovere il dispositivo rischierebbe invece almeno 700 euro di sanzione amministrativa e la reclusione fino a tre mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cane sciolto

    07 Dicembre 2015 - 23:11

    Volevo aggiungere che una volta che ti rubano la bici, col microchip ci fai il brodo, perché te la sventrano e si prendono i pezzi che non sono riconducibili alla bici rubata, come le moto, scuoter, auto ecc. queste cose le so perché vivo in una cittadina piena di questa gente che non vanno mai in galera, invece se non stai attendo quanto ci vai tu in galera non mi riferisco alle F. Dell'ordine ma

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    07 Dicembre 2015 - 23:11

    Con il microchip che fanno le forze dell'ordine si mettono a trovano la bici? ma sto Bernini da dove e uscito dall'uovo di pasqua guardasse che siamo a Natale, ma se non ci sono le forze dell'ordine a sufficienza x reati gravi, e se non sbaglio a Rovigo hanno chiamato sbarrella, hanno detto che non riescono più a reprimere la delinquenza anche perché una volta presi li scagionano dopo qualche ora!

    Report

    Rispondi

  • routier

    07 Novembre 2015 - 17:05

    Mi risulta che in altre nazioni la targa nelle biciclette sia una realtà in uso da diversi anni.

    Report

    Rispondi

blog