Cerca

L'omicidio di Loris

Veronica Panarello ammette: "Quella mattina non ho portato Loris a scuola"

Veronica Panarello

Comincia a parlare, a ricordare, Veronica Panarello. La donna accusata di aver ucciso suo figlio Loris ha incontrato il marito Davide Stival in carcere e, secondo quanto scrive il quotidiano La Sicilia, gli avrebbe detto: "Quella mattina il bambino io non l'ho accompagnato a scuola", ma poi avrebbe ribadito: "non l'ho ammazzato io. Ho un buco, mi ricordo solo questo - aggiunge - non ti basta? Ora stammi vicino...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ALFININO

    10 Novembre 2015 - 11:11

    gia stata condannata

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    10 Novembre 2015 - 11:11

    è quanto si è voluto sentire il marito da Veronica, perché lui le stia vicino, non può essere altrimenti. Sennò tornata a casa avrebbe subito denunciato ai carabinieri la scomparsa del figlio. infatti continua, ma non ho ucciso mio figlio.

    Report

    Rispondi

blog