Cerca

L'omicidio

Loris, interrogatorio a sorpresa per Veronica Panarello

Loris, interrogatorio a sorpresa per Veronica Panarello

E' in corso nel carcere di Agrigento, dov'è detenuta, l'interrogatorio di Veronica Panarello, madre di Loris Stival, il bambino di 8 anni strangolato e gettato in un canalone a Santa Croce Camerina il 29 novembre 2014. E' stata proprio la donna a chiedere di essere sentita. A condurre l'interrogatorio è il sostituto procuratore di Ragusa, Marco Rota. Presente il legale di Panarello, Francesco Villardita. Siamo forse a una svolta?

Nei giorni scorsi da un colloquio in carcere tra la donna e il marito, Davide Stival, era emersa una versione parzialmente diversa da quelle precedentemente fornite da Veronica al marito. Panarello nel colloquio avrebbe cambiato la sua versione dei fatti ma ribadito di non essere stata lei a uccidere il figlioletto. L'indagata, secondo quanto riferito dal settimanale Giallo, avrebbe detto al marito di ricordare di non aver accompagnato il bambino a scuola la mattina del giorno in cui è stato ritrovato morto. Una versione contrastante da quanto aveva riferito in passato agli inquirenti quando aveva detto di essere certa di aver lasciato Loris davanti all'edificio. Non sono mai emerse testimonianze e filmati che provassero questa versione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog