Cerca

Il leader azzurro

Berlusconi: "Intervenire militarmente contro l'Isis"

Berlusconi: "Intervenire militarmente contro l'Isis"

"Dobbiamo intervenire militarmente e subito. E c’è un solo modo, quello che Putin sta suggerendo da mesi: una coalizione di tutti i Paesi civili, che metta insieme gli Stati Uniti, l’Europa, la Federazione Russa, la Cina e alcuni Paesi arabi per intervenire sull’Isis". Lo ha detto il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi in collegamento telefonico cvon ’Porta a Porta' su Rai1. "L’Isis - ha aggiunto - è uno stato grande come l’Inghilterra, con una costituzione che è il Corano e un esercito di 80mila uomini di cui 10mila stranieri. Bisogna intervenire per strappare alla radice il cancro dell’Isis".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Desmofranco

    15 Novembre 2015 - 00:12

    Prima occorre ripulire l'Italia dalla feccia komunista e islamica ... nel contempo stringere alleanza con Putin togliendogli le sanzioni .. riportare lavoro e soldi e ripianare il deficit ... dotarsi di armi modernissime (aerei da bombardamento tipo B52 - portaerei - missili ecc.) .. alla fine, dopo una decina di anni, intervenire a fianco di chi ci stà e farci un parcheggio!!

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    14 Novembre 2015 - 22:10

    Che gli mandasse le "olgettine" e tutte le altre mignotttone che bazzica(va)no a casa sua, loro si che li sfinirebbero 'sti terroristi!

    Report

    Rispondi

    • karlettogd

      15 Novembre 2015 - 05:05

      Ben Frank: Hai il cervello in pappa.

      Report

      Rispondi

blog