Cerca

Prove insufficienti

Il giudice di Trento scarcera due presunti terroristi arrestati

Blitz anti-terrorismo in Europa: dalla Norvegia piani contro l'Italia

Preparavano attentati e azioni violente, per questo due settimane fa sono stati arrestati a decine gli jihadisti con base a Merano e Trento. Ma ora cinque di essi sono in libertà. Riporta l'Alto Adige che il gip di Trento Francesco Forlenza ha confermato la misura cautelare del carcere per 12 dei 17 presunti terroristi islamici arrestati. Il giudice romano dopo aver emesso l'ordinanza si era dichiarato "incompetente" e affidato l'inchiesta alla Procura distrettuale di Trento competente anche per l'Alto Adige in materia di terrorismo.

Il procuratore Giuseppe Amato e i sostituti Davide Ognibene e Pasquale Profiti hanno depositato la nuova richiesta ridimensionando l'ambito delle misure cautelari rispetto alla richiesta avanzata dalla Procura di Roma. Tre dei 17 integralisti islamici per cui non è stata confermata l'ordinanza sono irreperibili mentre gli altri due sono stati scarcerati perché non ci sarebbero elementi sufficienti per la misura cautelare del carcere. I protagonisti sono due curdi iracheni Mohamad Fatah Goran e Hama Mahmoud Kaml. Erano sospettati di far parte della rete terroristica del Mullah Krekar.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    18 Novembre 2015 - 19:07

    C'e' qualcuno che abbia la facolta' di carcerare questo giudice? Se lo strameriterebbe.

    Report

    Rispondi

  • Yossi

    18 Novembre 2015 - 18:06

    Questo vi dimostra che quando dite che la giustizia italica è inefficiente e lenta, vi sbagliate.

    Report

    Rispondi

  • Yossi

    18 Novembre 2015 - 18:06

    Vi volete mettere in testa una volta per tutte che per la nostra infallibile magistratura gli islamici appartengono ad una religione pacifica e se poi sono imam allora più che mai sono persone miti e sopratutto garanzia di pace; e se per caso c e qualcuno che uccide 129 persone e ne ferisce 200, si tratta di qualche caso isolato e conseguenza del colonialismo e delle crociate

    Report

    Rispondi

  • routier

    18 Novembre 2015 - 18:06

    "Prove insufficienti" ? Penso che di insufficiente ci sia ben altro,,,,,,,,,,,,,!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog