Cerca

Il caso

Il miracolo di Papa Francesco: bacia una bimba malata e il tumore regredisce

Papa Francesco e Gianna

I genitori della piccola Gianna gridano al miracolo: la loro bimba di un anno ha un tumore al cervello non operabile, che ora però si sta incredibilmente riducendo dopo il bacio di Papa Francesco.

La storia di questa mamma e della sua bimba sta facendo il giro del web. Lo scorso settembre i genitori, americani, la portano a Filadelfia in occasione della visita di Bergoglio. Il Papa ad un certo punto la bacia sulla testa e da allora sembra proprio che la malattia stia regredendo. 

Per dimostrarlo la mamma della piccola ha postato sul suo profilo Facebook le immagine delle due tac a confronto. In effetti si può notare come a distanza di due mesi il tumore si sia ridotto: "Gianna sta migliorando e sta diventando più forte. Ha iniziato a dare i bacini e a indicare le cose. Continuate a pregare per noi".

Guarda la radiografia di Gianna
Il primo miracolo di Francesco?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • BLACKMAGIC

    24 Novembre 2015 - 13:01

    I miracoli sono solo per i raccomandati, perché non per tutti?

    Report

    Rispondi

  • RUGIA

    24 Novembre 2015 - 10:10

    se poi riesce anche nel miracolo di far sparire preti pedolfili , ruberie in vaticano etc allora alleluia !!!!!

    Report

    Rispondi

  • seve

    24 Novembre 2015 - 10:10

    Fosse vero ,speriamo che lo sia , che bella bambina . !

    Report

    Rispondi

  • AntonioGenuardi

    24 Novembre 2015 - 00:12

    e chicci crede?!

    Report

    Rispondi

    • magoprofSilva

      06 Aprile 2016 - 19:07

      Fino a quando ci saranno giornalisti bigotti si scriveranno sempre fesserie , il papa se potesse dovrebbe risolvere i suoi tanti problemi per prima cosa le scarpe ortopediche , da non dimenticare che tempo fa gli presentarono un bambino malato e il papa lo abbraccio , il giorno dopo il bimbo mori

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog