Cerca

Nel napoletano

Portici, uomo fa un prelievo di sangue e muore

Portici, uomo fa un prelievo di sangue e muore

Era andato a fare un prelievo di sangue per un controllo di routine. Ma ha trovato la morte nel laboratorio di analisi convenzionato del centro di Portici, nel napoletano. L'uomo, 70 anni, è titolare di un noto negozio di arredamento. Secondo una prima ricostruzione il commerciante che non aveva problemi di salute seri, si era recato nel centro diagnostico per effettuare un esame del sangue. Non è chiaro se il prelievo fosse già stato ultimato o fosse in corso.  Il pm ha disposto l'autopsia mentre gli inquirenti hanno proceduto al sequestro della documentazione sanitaria del commerciante.­

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    25 Novembre 2015 - 18:06

    So' duddi laureadi a Nabboli, laureadi gon le badade d'inverno e i pummarò d'esdade. Anvedi ghe risuldadi, ahò.

    Report

    Rispondi

blog