Cerca

La nomina

Rai, arriva un superdirettore per le news. La minaccia degli esuberi: ecco il piano

Il cavallo di viale Mazzini

Il cavallo di viale Mazzini

Arriva la prima nomima nel settore informazione della Rai da parte del duo Campo Dall'Orto - Maggioni. Carlo Verdelli è stato nominato dal Consiglio di amministrazione come direttore editoriale. Una ruolo finora inesistente in viale Mazzini, creato ad hoc per avere un uomo di fiducia dei vertici Rai che coordini l'offerta informativa, senza però toccare i già precari equilibri nelle singole redazioni. Verdelli sarà comunque braccio operativo di Campo Dall'Orto nel settore informazione, forte di una lunga carriera alle spalle come direttore di Vanity Fair e Gazzetta dello sport, oltre che collaboratore di Repubblica.

Il piano - Sembra sempre più avviato sul viale del tramonto il progetto dell'ex Ad Luigi Gubitosi che aveva immaginato il grande accorpamento delle redazioni in almeno una grande newsroom moderna e agile. L'idea di Gubitosi era di mettere nello stesso stanzone le redazioni di Tg1, Tg2 e Rai parlamento, in un'altra Tg3, Rainews24 e Tgr. Il tutto con un 300 persone da rimandare a casa perché da considerarsi a quel punto un esubero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • routier

    27 Novembre 2015 - 09:09

    Renzi può occupare tutti i telegiornali Rai TV che vuole ma se questi non tornano ad una seria obiettività, (e ne dubito) il loro ascolto è destinato alla sola esile frangia degli estimatori. Auguri!

    Report

    Rispondi

  • alfa553

    27 Novembre 2015 - 09:09

    Gramsci fa scuola anche oggi e invece il belberlusconi si preoccupava dei cavoli sui.W il furbo.

    Report

    Rispondi

blog