Cerca

Suicidio di Stato

La straziante lettera contro la banca del pensionato truffato: "Mi hanno rubato pure la dignità"

PENSIONATO TRUFFATO SI SUICIDALa straziante lettera contro la banca

Una lettera che è un pugno nello stomaco e un atto d'accusa. Luigi D'Angelo, il pensionato di 68 anni, truffato dalla si è tolto la vita sabato 28 novembre. Aveva chiesto spiegazioni, era andato in banca, dagli avvocati, dalla Guardia di Finanza ma non aveva ottenuto risposte. Così decide di farla finita con una corda al collo. Accende il pc e scrive una lettera su Word contro l'istituto di credito che "mi ha rubato la dignità". Alle 16 e 20 finisce di scrivere, venti minuti più tardi sua moglie lo trova impiccato alla ringhiera della scala della sua villetta. 110 mila euro, i risparmi di una vita andati in fumo, più un lingotto d'oro che rivoleva indietro. Tutta colpa delle obbligazioni subordinate che lui, ripeteva sempre, aveva comprato al telefono. Nella sua lettera si sono date, nomi e cognomi, dettagli. Ma sua moglie non ha potuto leggere quella lettera perché il pc è sotto sequestro della Procura. La lettera stampata nelle mani di un avvocato e contiene tutto il calvario vissuto dall'uomo. Dal primo giorno, agli incontri, le telefonate, la sensazione di essere con le spalle al muro. Il colpo di grazia è arrivato con il decreto «salva-banche» che ha azzerato tutte le sue azioni e obbligazioni. Quella sera maledetta del 28 novembre doveva andare a cena da amici per festeggiare i 90 anni della suocera. 

Le proteste - Correntista da oltre 50 anni presso la filiale di Civitavecchia della Banca Etruria, il pensionato si era rivolto a diversi persone, a partire dai responsabili della banca ma senza ottenere risultati. Della tragedia si sono interessate anche le associazioni dei Consumatori Adusbef e Federconsumatori, chiedendo al procuratore di Civitavecchia di aprire un’indagine "per istigazione al suicidio e per verificare se il decreto di Bankitalia adottato dal governo sulla risoluzione delle quattro banche sia compatibile con le norme penali e con la Costituzione che all’articolo 47 tutela il risparmio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ferdi1512

    10 Dicembre 2015 - 13:01

    Fatemi capire bene, io che lavoro 10 ore al giorno, per 680 euro al mese, devo pagare chi ha investito (x guadagnare interessi alti) migliaia di euro di risparmi? Risparmi di che? Ma andate tutti a fan.......

    Report

    Rispondi

    • carlooliani

      11 Dicembre 2015 - 11:11

      Mio caro, sei un poverino e un poverino resti, di testa e di cuore. Non hai capito nulla e e a fan... ci devi andare tu invece di mandarci gli altri. Vergognati di esistere.

      Report

      Rispondi

  • francocappelli

    10 Dicembre 2015 - 13:01

    Visti i miseri interessi che le banche offrono, oltretutto con il rischio di perdere tutto, levate tutti i risparmi e fate come faceva la mi nonna, metteteli sotto le mattonelle !!!!!!!

    Report

    Rispondi

    • imahfu

      12 Dicembre 2015 - 15:03

      Non solo le banche offrono miseri interessi ma anche le obbligazioni di società e di banche, in Italia e, ancor più all'estero. Questo è il motivo che ha causato perdite: voler un tasso di interesse (cioè guadagnare) maggiore correndo il rischio E' quello che è successo- con perdite ancor maggiori - quando l'Argentina dichiaro' default. Ma all'epoca non si mosse nessuno, neppure Berlusconi.

      Report

      Rispondi

  • seve

    10 Dicembre 2015 - 12:12

    Mi spiace per l'ennesimo suicidio , questo bancario ,ma quanti suicidi per Equitalia ,per L'Agenzia delle Entrate con i suoi accertamenti sballati e assassini di imprese ,per le sue notifiche trappola, per i suoi funzionari che non erano funzionari perché fuori legge ma comunque funzionari lo stesso per sanatorie anch'esse fuori legge ? Ma che C.........di Repubblica è questa?

    Report

    Rispondi

  • m.dalloglio59

    10 Dicembre 2015 - 11:11

    Dispiace molto per il pensionato che ha perso la vita e per tutti gli altri truffati da banchieri superficiali o disonesti. Peccato non sia successo 5 anni fa quando c'era il centrodestra a cui avrebbero attribuito ogni responsabilità....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog