Cerca

La banca salvata dai suoi clienti

Il direttore di filiale di Banca Etruria: "Non siamo carnefici, ma ci abbiamo messo del nostro..."

5
Il direttore di filiale di Banca Etruria: "Non siamo carnefici, ma ci abbiamo messo del nostro..."

"Lavoro da 15 anni in Banca Etruria e questo è il momento più buio". E ancora: "Non siamo carnefici, questo no. Ma in qualche caso, specie in provincia, c'abbiamo messo messo del nostro, raccomandando obbligazioni che però fino a qualche mese erano assolutamente non rischiose, addirittura identificate come Up, a differenza di quelle Down".

Chi parla, intervistato dal quotidiano "La Repubblica", è M.S., il direttore di una filiale toscana di Banca Etruria, uno dei quattro Istituti di credito salvati dal governo anche grazie all'azzeramento dei titoli in mano a 115.000 tra azionisti e obbligazionisti subordinati. "Dal 2013 le emissioni si sono impennate e la priorità era piazzarle per salvare la banca, questo lo capisco solo ora. Anziché fare dieci posizioni da 10 mila euro, ne facevano tre da trentamila e consigliavano ai clienti di sottoscrivere tutti i risparmi che avevano. Un errore, ma in buona fede. Nessuno ha avuto la percezione dell' azzeramento dei bond. Ho sentito in tv del decreto e ho pensato: bene, ci hanno salvato. Il lunedì ha scoperto che azioni e obbligazioni subordinate valevano zero. Uno choc. Ho perso soldi anch' io. E mi sono reso conto di ciò che era successo a parte dei clienti". Compreso il signor Luigino.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Janses68

    15 Dicembre 2015 - 10:10

    Il colpevole e' l'Avidita' !!! E la solita truffa dell'Uomo !! Stupido e pieno di difetti. Gli alieni ci avevano fatto per fare i lavori pesanti al posto loro .... non per pensare. Stupidi umani,

    Report

    Rispondi

  • johnson

    11 Dicembre 2015 - 11:11

    In galera, subito.

    Report

    Rispondi

  • evo village

    10 Dicembre 2015 - 15:03

    Criminali miserabili. Hanno anche il coraggio di parlare. Casta di delinquenti protetti anche da massmedia indegni che si auto censurano per non dispiacere alla finanza schiavista.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media