Cerca

L'inchiesta

L'ex vescovo e i soldi dell'8 per mille:
"cosa ha fatto con due milioni di euro"

L'ex vescovo e  i soldi dell'8 per mille:

Due milioni di euro in tre anni. Soldi che provenivano dall'otto per mille destinato dal  Vaticano alla diocesi siciliana. La Procura, scrive Repubblica, sta per chiudere l'indagine. Francesco Micciché, questo il nome del prelato, è accusato di di appropriazione indebita, malversazione, diffamazione e calunnia nei confronti del suo ex economo, don Antonino Treppiedi, verso il quale aveva cercato di stornare i sospetti per un misterioso ammanco nelle casse della Curia. I pm coordinati dal procuratore Marcello Viola, seguendo il fiume di denaro uscito dai conti ufficiali dell'otto per mille della Curia trapanese, ha ricostuito un groviglio di bonifici, giroconti e false fatture che avrebbero consentito all’alto prelato di impossessarsi di grosse somme che avrebbe investito nell’acquisto di appartamenti e ville, a cominciare da quella mastodontica ( in parte adibita a bed and breakfast) di Monreale nella quale è andato a vivere insieme alla sorella e al cognato dopo la sua rimozione dall’incarico decisa da papa Francesco in seguito all’apertura dell’indagine nei suoi confronti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gaddhura

    16 Dicembre 2015 - 09:09

    Sig. Ubaldo Raponi, sul libro "Via Crucis" si parla per caso anche di tutti i sacerdoti che muoiono in missione? Perché ci sono anche quelli, eh, qualora non ne fosse a conoscenza!

    Report

    Rispondi

  • gaddhura

    16 Dicembre 2015 - 09:09

    Capisco la lode sperticata a Papa Francesco a tutti i costi, ma vi faccio sapere che la rimozione è avvenuta ad opera di Papa Benedetto XVI. Controllare i dati prima di scrivere è brutto?

    Report

    Rispondi

  • libero14

    16 Dicembre 2015 - 03:03

    Timoty Owen si considera molto furbo e intelligente. Contento lui.

    Report

    Rispondi

  • sebin6

    15 Dicembre 2015 - 16:04

    ne converte più alla religione mussulmana una feccia di queste che cento prediche.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog