Cerca

Rivoluzione

Parcheggio nei box e liti tra condomini: occhio, una sentenza cambia tutto...

Parcheggio nei box e liti tra condomini: occhio, una sentenza cambia tutto...

Chi vive in un condomino sa quali nefaste conseguenze possa provocare un parcheggio sbagliato nei box. Magari anche soltanto parcheggiare la propria macchina fuori dal proprio box, lì davanti, anche se non è d'intralcio per nessuno: fioccano proteste, perché "lì non sta bene" e "deve starci dentro, al box". Ma oggi cambia tutto. Già, perché una sentenza stabilisce che l'assemblea condominiale può prevedere, con decisione deliberata a maggioranza, la facoltà per tutti gli inquilini di parcheggiare la seconda autovettura davanti o in prossimità del proprio garage, all'interno di un'area comune, purché lo spazio disponibile per il transito rimanga sufficiente e senza che questo comporti un mutamento della destinazione del bene comune. Così il Tribunale di Vicenza con la sentenza 984/2015 ripresa da Il Sole 24 Ore, sentenza che ha rigettato la domanda proposta da un condomino che si erea scagliato contro la possibilità prevista dall'assemblea condominiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog