Cerca

Commissario jolly

Banche salvate, l'idea di Matteo Renzi: "Arbitrato a Raffaele Cantone"

Banche salvate, l'idea di Matteo Renzi:

"Il nostro governo ha l’idea di fare un arbitrato da affidare all'Autorità anti-corruzione guidata da Raffaele Cantone". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, parlando della crisi di Banca Marche, Banca Etruria, Carife e CariChieti. L'arbitrato che dovrà decidere sui "ristori" per i risparmiatori truffati dalle quattro banche salvate è una soluzione che nei giorni scorsi la Commissione europea ha fatto sapere di ritenere "una idea molto buona". Cantone, nominato presidente dell'Autorità anti-corruzione proprio da Renzi, è secondo il premier "una assoluta garanzia di terzietà e indipendenza".

"Chi ha sbagliato pagherà" - Renzi, lasciando il pre-vertice del Pse a Bruxelles, ha sottolineato: "Nell'operazione abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare in ottemperanza delle regole europee". In ogni caso "chi ha sbagliato pagherà e verificheremo caso per caso se ci sono state truffe" a danno dei sottoscrittori di obbligazioni subordinate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rubberduck

    rubberduck

    18 Dicembre 2015 - 17:05

    altro personaggio scelto per spellare quattrini e non produrre niente.

    Report

    Rispondi

  • Lucifer

    18 Dicembre 2015 - 13:01

    Fatemi capire........il capo di un governo oggetto di mozione di sfiducia è poi colui che nomina la persona incaricata di gestire il problema per cui il governo andrebbe sfiduciato. Per un simile corto circuito non basta l'elettricista.........ci vuole l'esorcista!

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    18 Dicembre 2015 - 09:09

    ma dai fanfarone sparale piu grosse che tanto i compagnucci e i girotondini a te perdonano tutto

    Report

    Rispondi

  • goodvin60

    18 Dicembre 2015 - 07:07

    Faccio o rispettosamente osservare che Berlusconi è stato condannato ed espulso dal Senato per un reato mille volte minore ( ammesso che di reato si trattasse). Il conflitto di interesse del Governo in questa vicenda è palese. Inoltre , chi ha "prosciugato" i capitali delle quattro banche coinvolte? Qui sta il vero reato. Ed è qui semmai che Cantone dovrebbe indagare. Ciao.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog