Cerca

In provincia di Napoli

San Vitaliano è il comune più inquinato d'Italia

San Vitaliano è il comune più inquinato d'Italia

Altro che Milano. In Campania c'è un comune, sconosciuto ai più, che vanta il poco invidiabile primato degli sforamenti della soglia d'allarme di Pm10, le famigerate polveri sottili che appestano l'aria. Se il capoluogo lombardo, nel 2015, ha fin qui superato i 50 microgrammi di polveri per metro cubo d'aria 86 volte, San Vitaliano in provincia di Napoli ha sforato per la bellezza di 113 giorni. Ovvero quasi un giorno su tre nel corso del 2015. Ma lo smog legato alle auto o alle caldaie dei condomini sembra non c'entrerebbe: sarebbero infatti i forni delle pizzerie a sparare in cielo le polveri. O, almeno, questa è, secondo quanto riporta blitzquotidiano.it, la convinzione del sindaco Antonio Falcone. Il quale ha minacciato i pizzaioli di porre i sigilli ai forni se non li doteranno di impianti per abbattere l'emissione di polveri sottili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog