Cerca

Delitto Yara

"Bossetti torni a casa per Natale". Arriva la decisione dei giudici

Massimo Bossetti

Massimo Bossetti non passerà il Natale a casa agli arresti domiciliari. La Corte d'Assise di Bergamo ha respinto la seconda istanza di scarcerazione a processo in corso (la nona dall'arresto) avanzata dagli avvocati del muratore di Brembate, accusato dell'omicidio di Yara Gambirasio. Secondo quanto riporta l'Eco di Bergamo, la Corte ha ritenuto ancora possibile il pericolo di reiterazione del reato che non verrebbe scongiurato dai soli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog