Cerca

Previsioni meteo

Arriva la tormenta: gelo e neve. Che tempo farà e dove dal primo gennaio

Arriva la tormenta: gelo e neve. Che tempo farà e dove dal primo gennaio

L'inverno sta per cominciare: "Questa situazione meteorologica anomala sta per concludersi", avverte in una intervista al Messaggero Mario Giulacci, "con l'inizio del nuovo anno arriveranno piogge e nevicate, e le temperature scenderanno di 5-6 gradi".

Questo dicembre è "il più siccitoso che ci sia mai stato negli ultimi 70 anni. E' stato superato il record del dicembre 1991, in cui sono caduti dal cielo in media solo 25 millimetri d' acqua. In questo mese abbiamo raggiunto un nuovo record: meno di 10 millimetri d' acqua". Il ché ha significato aumento dell'inquinamento nelle grandi città e danni alle stazioni sciistiche per la stagione invernale. 

Finalmente però l'alta pressione abbandonerà l'Italia: "Giovedì, infatti, correnti di aria fredda arriveranno dalla Russia e sconfineranno nel nostro Paese. Sarà un freddo asciutto con molto vento". Fino al primo gennaio si avranno poche precipitazioni ma "freddo e gelate notturne" con temperature sotto lo zero nelle regioni del Centro-Nord. "Il due gennaio sono previste precipitazioni nelle regioni tirreniche, in particolare in Liguria, Piemonte e Sardegna. Il giorno seguente pioverà su tutta l'Italia, eccetto che nel Nord-Ovest. Il 4 gennaio forti precipitazioni interesseranno il Lazio, la Calabria e la Campania".

La neve imbiancherà l'arco alpino nei primi due giorni dell'anno nuovo, ma "la sera del 3 gennaio la neve cadrà anche a bassa quota. Sono previste nevicate, seppur deboli, che potrebbero arrivare fino a Milano e Torino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • moisec

    31 Dicembre 2015 - 18:06

    Piemonte regione tirrenica?

    Report

    Rispondi

  • Giuseppe da Milano

    29 Dicembre 2015 - 14:02

    Oscar 1954. Bene ottimo commento da premio " OSCAR". La nebbia che assale Milano aggredisce il PM10 e lo abbatte al suolo. Questi bastardi si inventano l'inquinamento, difatti tutte le auto Car Sharing possono circolare, mentre siamo arrivati addirittura all'Euro 6.

    Report

    Rispondi

  • Oscar1954

    29 Dicembre 2015 - 11:11

    Bene. Così gli ambientalisti avranno finito di rompere i coglioni alla gente che usa i mezzi di trasporto per andare a lavorare e, con il loro lavoro, mantengono loro e i loro lecca culo.

    Report

    Rispondi

    • vanni44

      29 Dicembre 2015 - 18:06

      Bravo Oscar ! non se ne può di sentire i tg che ti affettano con lo smog !

      Report

      Rispondi

blog