Cerca

Ordigno

Pacco bomba davanti alla filiale di Banco Etruria: paura a Perugia

Pacco bomba davanti alla filiale di Banco Etruria: paura a Perugia

È stato fatto brillare nelle prime ore della mattina un pacco sospetto spedito alla filiale di Banca Etruria in via Manzoni, a Ponte San Giovanni, a Perugia. Dentro il pacco, secondo quanto emerso fino a ora, alcune lattine con dentro chiodi collegate attraverso dei fili a una batteria.

Ad accorgersi del pacco è stato un cliente della banca, al centro della cronaca in queste settimane a causa dei tanti risparmiatori che hanno visto sparire nel nulla i loro risparmi. Sul posto sono intervenuti gli artificieri dei carabinieri che hanno fatto saltare il pacco. Secondo gli inquirenti al momento non è chiaro se il congegno fosse in grado di esplodere da solo e non viene scartata l’ipotesi di un’azione dimostrativa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • guido.blarzino

    08 Gennaio 2016 - 11:11

    Non vedo la sorpresa. Renzi "ha salvato 6000 posti di lavoro" ovvero complici ladroni a danno di 120.000 onesti risparmiatori e Mattarella non dice nulla. E' vero che gli Italiani sono dei fessi. Ma quanto si tocca il portafoglio in questo modo prima o dopo accadrà qualcosa di più grave. Fatevene una ragione

    Report

    Rispondi

  • nocomment

    07 Gennaio 2016 - 13:01

    Questo dovrebbe essere solo l'inizio, italiani rincoglioniti da partite, grattini e gossip, sudditi del nulla e incapaci di reagire.

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    07 Gennaio 2016 - 11:11

    Non dovrebbero metterle la ma sotto il culo di tutti gli amministratori e direttori di quella banca che sapevano benissimo che merda rifilavano ai risparmiatori

    Report

    Rispondi

blog