Cerca

Il braccio di ferro

Bankitalia vince su Renzi e Boschi: commissione d'inchiesta su Etruria & co. a rischio

Bankitalia vince su Renzi e Boschi: commissione d'inchiesta su Etruria & co. a rischio

Il governo aveva annunciato una commissione d'inchiesta parlamentare sul sistema bancario italiano, ma per ora non ve n'è traccia concreta. La mossa di Matteo Renzi, oltre a essere un tentativo mediatico per porre rimedio al drammatico pasticcio del crack Etruria e Banche popolari, era parsa fin da subito uno schiaffo agli stessi vertici di quel sistema. In altre parole, un "processo pubblico a Bankitalia". Da un mese a questa parte non sono mancati gli attriti tra esecutivo e banca centrale, che (almeno per ora) sta vincendo la sua battaglia: come sottolinea il Fatto quotidiano, i ddl sulla commissione non sono stati calendarizzati, non se n'è fatta parola nelle riunioni tra governo e capigruppo e la sensazione è che dentro lo stesso Pd in molti non abbiano alcuna fretta di farlo.

Renzi e Boschi indecisi - "È un'iniziativa parlamentare e vedremo nei prossimi mesi quali poteri avrà", ha spiegato il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi a Otto e mezzo su La7. In realtà già a dicembre, dopo il suicidio del pensionato di Civitavecchia truffato da Etruria, Renzi era stato vago parlando di "commissione d'indagine" (che a differenza di quella d'inchiesta non ha i poteri della magistratura), ma dentro la squadra di governo c'è chi vorrebbe usare i metodi forti.

Le manovre di Visco" - Non a caso il governatore Ignazio Visco si è mosso subito con il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan e con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella per garantire che non ci sia "alcuno scontro tra le istituzioni", e anche l'ex presidente Giorgio Napolitano ha cercato di convincere tutti a non proseguire su quella strada. Il rischio concreto, dunque, è che la "discussione" in Parlamento se mai ci sarà si fermi al caso delle quattro popolari coinvolte nel crack, senza toccare nodi decisivi come Vigilanza, negoziazione delle regole Ue e sistema del credito. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ramadan

    12 Gennaio 2016 - 22:10

    niente ! nessuna rispposta !perchè ?

    Report

    Rispondi

  • ramadan

    12 Gennaio 2016 - 19:07

    per jansen68: perchè non rispondi alla mia domanda ? e con te anche gli altri ?

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    12 Gennaio 2016 - 13:01

    Una volta le banche sapevano fare le banche ..... Adesso vanno verso i rischi per fare piu' soldi , ma fanno solo buchi nell'acqua. Era meglio quando non c'era l'europa di mezzo ...

    Report

    Rispondi

  • ramadan

    12 Gennaio 2016 - 13:01

    perchè si parla sempre di banca etruria e vengono ignorate le altre 3 banche,coinvolte nel bail in , con banca marche anche più grande di banca etruria ? se qualcuno me lo spiega, perchè io non lo capisco, gliene sarò grato .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti