Cerca

Antonio Tagliata

Ancona, il 18enne che ha ucciso i genitori della fidanzatina ha tentato il suicidio in carcere

Ancona, il 18enne che ha ucciso i genitori della fidanzatina ha tentato il suicidio in carcere

Ha tentato il suicidio in carcere ingerendo candeggina Antonio Tagliata, il 18enne accusato dell'omicidio di Roberta Pierini e di Fabio Giacconi, i genitori della sua fidanzata 16enne. "I familiari mi hanno riferito che è stato ricoverato in ospedale dopo aver bevuto candeggina martedì scorso", ha confermato all'agenzia Adnkronos il difensore di Tagliata, l'avvocato Luca Bartolini. Tagliata, dopo le cure, è stato riportato in carcere. Il legale, che si dice "preoccupato" per il suo assistito, riferisce che "il prima possibile andrò in carcere per avere un colloquio con lui".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog