Cerca

Previsioni

Meteo, da domani il crollo del temperature. Lunedì il giorno più freddo

Meteo, da domani il crollo del temperature. Lunedì il giorno più freddo

Con un certo anticipo rispetto ai cosiddetti "giorni della merla" di fine gennaio, una ondata di gelo è in arrivo sulla penisola dopo una fase di relativo bel tempo e temperature miti per la stagione in corso. Il peggioramento ci sarà da domani, giovedì 14 gennaio, con l'aumento della nuvolosità prima sul nord-ovest, con precipitazioni nevose sull'arco alpino, e poi anche sui settori centro-occidentali della penisola (Toscana, Lazio, Umbria). Forti venti al sud con punte di 80-100 chilometri orari in alcune aree del centrosud.

Poi, venerdì, netto miglioramento al nord, con il ritorno del sole, e via via anche al centrosud nella giornata di sabato. Col ritorno del sole, però, ci sarà anche il crollo delle temperature per un flusso di aria gelida da nord che spazzerà le nubi portando però un gran freddo. Già da venerdì, al Nord, le temperature si dimezzeranno passando dai 10-11 gradi in pianura di questi giorni a 4-6 gradi. Lunedì e martedì ci saranno le temperature più basse: Massime tra 0 e 1 grado nelle pianure del Nord, tra 4 e 7 gradi al centro e sotto i 10 gradi anche al sud. Solo in Sicilia e Sardegna le massime si manterranno tra i 10 e i 12 gradi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frankie stein

    14 Gennaio 2016 - 08:08

    Roba da vecchi rincoglioniti senza argomenti.

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    14 Gennaio 2016 - 07:07

    Tutta fuffa.Ridateci Bernacca.

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    13 Gennaio 2016 - 19:07

    ovvero sarà un normalissimo inverno, come spesso succede a gennaio..

    Report

    Rispondi

  • vpmiit

    13 Gennaio 2016 - 18:06

    In pianura addirittura 4 gradi! Me cojoni! Per fortuna il governo ha depenalizzato il consumo dell' erba!

    Report

    Rispondi

blog