Cerca

Allerta

Segnatevi questa data: il 20 gennaio. Arriva Buran: che cosa rischia l'Italia

Segnatevi questa data: il 20 gennaio. Arriva Buran: che cosa rischia l'Italia

L'ultima minaccia climatica per l'Italia si chiama Buran: arriva il freddo, quello vero. Aria gelida ha già raggiunto il Nord Europa, e ora il vortice polare inizia a rompersi in nuclei che faranno rotto verso diverse regioni a clima temperato, tra le quali gran parte dell'Europa e dell'Italia. Gli americani definiscono questa congiuntura meteorologica "Polar Vortex split", ossia rottura del Vortice Polare, con conseguenti ondate di gelo nel Nord America e in Siberia centro orientale. Ma ora, la differenza, è che gli obiettivi di questo fenomeno potrebbero essere europei (anche se, va da sè, nel Vecchio Continente non si potranno mai raggiungere temperature siberiane).

Il tutto inizia da oggi, giovedì 14 gennaio, dove al Nord l'aria si abbasserà di qualche grado: nel fine settimana, poi, l'Italia sarà investita dal primo significativo nucleo di aria fredda, e la temperatura scenderà rapidamente. Secondo impulso gelido è previsto tra il 20 e il 23 gennaio, e potrebbe risultare ben più freddo del precedente poiché con origini siberiane (ed eccolo, il Buran). Questa ipotesi, però, è ancora da confermare: le previsioni meteo, per definizione, non sono certe. Comunque sia, fari puntati sui giorni dal 20 al 23 gennaio: il freddo siberiano, nel caso arrivasse, si potrebbe prolungare fino al termine del mese. Possibili abbondanti nevicate in alcune delle aree più esposte della Penisola e anche sulle Isole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maxmgp72

    22 Gennaio 2016 - 14:02

    eliminate questo articolo come tanti altri non vi fanno onore

    Report

    Rispondi

  • er sola

    15 Gennaio 2016 - 21:09

    Meno male arriva Buran... mi sembrava di aver letto belen.

    Report

    Rispondi

  • smonte1

    15 Gennaio 2016 - 09:09

    Su ilmeteo.it a Roma parla di temperature di 10 gradi in quei giorni...

    Report

    Rispondi

blog