Cerca

La reazione

La "punizione" del Papa per Bagnasco:
La (severa) mossa a sopresa di Francesco

La

Mario Bergoglio ha eliminato il cardinale Angelo Bagnasco dall' agenda degli incontri ufficiali. Era fissato un colloquio privato ma poi è stata cancellato dal bollettino interno timbrato "Prefettura della Casa Pontificia". L'ultimo gesto questo, fa notare Il Fatto Quotidiano, che sancisce una frattura sempre più profonda tra la Chiesa di Francesco e quella dei vescovi italiani presieduta da Bagnasco. Non bisogna essere vaticanisti per capire il motivo: l'esposizione mediatica del cardinale  per il Family Day in programma il 30 gennaio. Il Papa non ha gradito l'intromissione di Bagnasco di domenica sera sulle unioni civili



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fiorgio

    11 Febbraio 2016 - 21:09

    Non capite che fanno finta di essere in disaccordo, la verità è che sono entrambi dei grandissimi bugiardi.

    Report

    Rispondi

  • guido.blarzino

    25 Gennaio 2016 - 19:07

    Si era già espresso il Papa senza intromissione politica.

    Report

    Rispondi

  • xulxul

    25 Gennaio 2016 - 19:07

    Balle, emerite balle. Tant'è vero che il Papa ha parlato duramente contro le aberrazioni delle para famiglie. Ma date retta al fatto?

    Report

    Rispondi

  • Baliano

    Baliano

    22 Gennaio 2016 - 17:05

    Certo, che non gradisce i vari "Bagnasco", palesi e in sordina nella Chiesa. Un Papa che risponde come un Cristiano qualunque deve, (o dovrebbe): "chi sono io per giudicare?", beh, esattamente come Papa ( ammesso che lo sia) la dice molto lunga su tutto il resto... e lo Scisma, potenzialmente, è sempre dietro l'angolo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog