Cerca

Freddo glaciale

Meteo, le previsioni: temperature come in Lapponia, inverno da record

Meteo, le previsioni: temperature come in Lapponia, inverno da record

È arrivato davvero l'inverno. In Abruzzo si toccano i -28 gradi e anche se sono previste temperature in leggero rialzo il clima resterà glaciale. Tra mercoledì e giovedì le temperature risaliranno leggermente grazie a masse d'aria miti provenienti dall'Europa occidentale, mentre per venerdì è prevista una nuova ondata di gelo. Il maltempo che ha colpito la Sicilia e il Mezzogiorno si è spostata in Grecia mentre le Isole e il Tirreno sono colpiti dall'umidità con modeste precipitazioni.

Le previsioni per oggi - Al Sud e Isole nuvolosità tempo variabile, con ampie schiarite sulla Campania, Nord della Puglia e a tratti anche sulla Sicilia, con leggere precipitazioni tra Calabria, Nordest della Sicilia e nel Nord della Sardegna, con schiarite in serata. Al Centronord è prevista una giornata di sole, con cielo sereno o poco nuvoloso, con l'eccezione della Liguria e le coste dell'alto Tirreno, dove il cielo sarà coperto, con nuvolosità in estensione nella seconda parte della giornata al resto dell'Umbria, della Toscana, e del Lazio. Lungo le coste di quest'ultime sono previste per questa sera anche isolate precipitazioni. La Tramontana soffia potente da Nord sul Canale di Otranto e Mar Ionio. Alle 7, le temperature minime registrate sono glaciali: -10°C a Milano, -6°C ad Arezzo, -5°C a Torino, Bologna e Frosinone. In Abruzzo, a Rivisondoli, in provincia dell'Aquila, situato a 1.250 metri dal livello del mare, si toccano perfino i -28 gradi, la stessa temperatura di Rovaniemi, una cittadina della Lapponia.

Le previsioni per giovedì - Campania, Calabria, Sicilia del Nord e Sardegna saranno coperti dalle fitte nuvole. Il medio e basso Tirreno sarà nuvoloso, con possibili precipitazioni sulla Calabria tirrenica e zona dello Stretto di Messina e Sardegna, dal pomeriggio. Nel resto della Penisola, il cielo sarà limpido o poco nuvoloso, con l'eccezione della Liguria e Romagna, dove è previsto qualche annuvolamento. In Val Padana e nelle regioni adriatiche si annuvolerà a dine giornata, con possibili precipitazioni tra Romagna, Marche, Abruzzo e Molise. Le regioni del Tirreno saranno tendenti a rasserenamenti. Nelle regioni centrali e Sardegna le temperature si alzeranno, contrariamente al Sud che subirà lievi cali. Al Nord la notte sarà polare, ma le temperature massime sarannos stazionarie o aumenteranno leggermente. Venti deboli tenderanno a rinforzarsi sul mare Adriatico alla fine della giornata disponendosi da est- nord-est.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog