Cerca

Domenica di sangue

Orrore a Pescara, duplice omicidio
Madre e figlio uccisi a bastonate

Orrore a Pescara, duplice omicidioMamma e figlia uccise a bastonate

 
Duplice omicidio nel pomeriggio a Pescara, in un bilocale di via Tibullo. Le vittime sono un 23enne e la madre di 50 anni. I due -  polacchi - sono stati uccisi a bastonate e con un coltello nel loro appartamento. A lanciare l’allarme sono stati i vicini che hanno visto tracce di sangue sulle scale del palazzo. Quando sul posto sono arrivati carabinieri e 118 le due vittime erano prive di vita, in un lago di sangue. Un uomo, di nazionalità ucraina, è stato fermato a poche centinaia di metri dal luogo del duplice omicidio e , dopo un breve interrogatorio, ha confessato.  Stando alle prime informazioni, il presunto assassino avrebbe avuto una discussione con il ragazzo che è stato ucciso per futili motivi, forse legati alla droga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog