Cerca

Panico a Roma

Allarme terrorismo alla Stazione Termini: lo scalo ferroviario è stato evacuato

Allarme terrorismo alla Stazione Termini:  lo scalo ferroviario è stato evacuato

Allarme terrorismo alla stazione Termini. Evacuato lo scalo ferroviario di roma. Decine di mezzi di polizia in zona. La decisione è arrivata dopo la segnalazione della presenza di un uomo armato in Stazione. Il sito di Repubblica.it ha diffuso la foto dell'uomo con il fucile. Dopo i controlli l'uomo è stato fermato e poi rilasciato ad Anagni con un fucile giocattolo e con un zainetto a Termini. E' un italiano che nel tardo pomeriggio ha seminato il panico nella stazione, facendo scattare l'allarme terrorismo.  I binari, bloccati in un primo momento, poi sono stati riaperti alla circolazione dei treni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    26 Gennaio 2016 - 08:08

    Un mezzo squilibrato con un fucile giocattolo! Ha bloccato mezza città: stazione, treni, metropolitana. E dietro di lui centinaia e centinaia di poliziotti, carabinieri e soldati, armati di tutto punto, che gridavano: afferra, afferra, acchiappa, acchiappa! Insomma una scena che neanche nei film di Fantozzi. Alla fine, ma molto alla fine, l'hanno preso. E se fosse stato armato di kalashikov?

    Report

    Rispondi

blog