Cerca

Occhio alla scadenza

Bollo auto, cosa succede se non paghi: sanzioni, prescrizione ed esenzioni, parla l'esperto

Bollo auto, cosa succede se non paghi: sanzioni, prescrizione ed esenzioni, parla l'esperto

Cosa succede se ci si dimentica di pagare il bollo dell'automobile? L'avvocato Valeria Zeppilli, in un articolo pubblicato all'interno della newsletter dello Studio Cataldi e ripreso dal sito dell'agenzia, spiega rischi e scappatoie per evitare stangate. 

Sanzioni, prescrizione, esenzioni - Se il pagamento avviene entro un anno dalla data in cui doveva essere effettuato, si applica il cosiddetto ravvedimento operoso e le sanzioni sono ridotte, altrimenti arrivano al 30 per cento. Il termine di prescrizione è triennale. Se l'amministrazione finanziaria non contesta nulla nei successivi tre anni rispetto a quello in cui si sarebbe dovuto provvedere al pagamento, nulla potrà più essere preteso dal contribuente. Lo stesso accade se l'avviso di accertamento, notificato nei termini, non è seguito da alcun altro atto interruttivo per i tre anni successivi al 61° giorno dalla notifica. Ciò anche se il credito è stato iscritto a ruolo. Alcune auto poi sono esentate (parzialmente o totalmente): non pagano il bollo i veicoli destinati al trasporto di disabili, le auto elettriche a emissioni zero e, a determinate condizioni, quelle di vecchia immatricolazione. Hanno invece diritto solo a una riduzione le auto alimentate esclusivamente a gas (in alcune zone l'esenzione è totale), anche se esenzioni e riduzioni variano a seconda della regione di residenza. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog