Cerca

Nocive per la salute

Sequestrate 85 tonnellate di olive colorate con il solfato di rame

Sequestrate 85 tonnellate di olive colorate con il solfato di rame

Sono 85 le tonnellate di olive da tavola colorate e pericolose per la salute sono state sequestrate in tutta Italia dagli agenti della Guardia Forestale e Diciannove imprenditori sono stati denunciati. La colorazione, con il fine di nascondere i difetti delle olive, avveniva utilizzando sia la clorofilla ramata, sostanza alimentare classificata dalla UE come colorante E141 - un procedimento vietato dalla legislazione nazionale e da quella europea - sia il solfato di rame, particolarmente nocivo alla salute umana

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iuchi

    04 Febbraio 2016 - 12:12

    Chi ha prodotto e messo in commercio queste olive alterate? Restano sempre misteri e quindi non sappiamo cosa fare e di chi diffidare. Queste sono quindi mezze notizie che non servono a nulla!!

    Report

    Rispondi

  • iuchi

    04 Febbraio 2016 - 12:12

    Ho capito, ma quale delle due qualità di olive sono nocive? Quelle verde scuro o quelle chiare?

    Report

    Rispondi

  • exbiondo

    03 Febbraio 2016 - 20:08

    sono anni che mi guardo bene dal comprare prodotti del sud Italia vista la propensione congenita che hanno a truffare il prossimo ed anche i loro stessi famigliari, si mangino la loro mer.da insieme ai cinesi

    Report

    Rispondi

  • Delta7

    03 Febbraio 2016 - 17:05

    Se è nocivo perché lo si lascia usare miscelato con idrossido di calcio nella 'poltiglia bordolese' utilizzata in viticultura contro la peronospera ?

    Report

    Rispondi

blog