Cerca

La previsione

Meteo-follia: il Nord Italia come l'Africa
Non piove da 3 mesi, che cosa sparirà

Meteo-follia: il Nord Italia come l'AfricaNon piove da 3 mesi, che cosa sparirà

Da tre mesi in Piemonte e  in altre Regioni del Nord Italia si registrano precipitazioni simili a quelle del Nord Africa. Pari a zero. A lanciare l'allarme è il responsabile dell'Arpa del Piemonte sulle pagine della Stampa. La mancanza di piogge fa dormire sonni tutt'altro che tranquilli anche al direttore di Confagricoltura Torino Ercole Zuccaro: "La siccità associata alle alte temperature anomale sta danneggiando il grano, l' orzo e le colture foraggere che non hanno beneficiato dell' apporto idrico della neve". Le previsioni per il futuro non lasciano ben sperare. "Anche un augurabile e atteso cambiamento meteo con precipitazioni nevose a febbraio e marzo, determinerebbe accumuli di neve destinati a rapido scioglimento in primavera, con la conseguenza che già oggi si possono prevedere significativi deficit di risorsa idrica a partire da giugno", spiega Vittorio Viora, presidente piemontese dei consorzi di bonifica.Una vera e propria emergenza davanti alla quale sono scese in campo le istituzioni, la prossima settimana è 
Task force Si spiega anche così l' attivismo delle istituzioni. La prossima settimana l' autorità di bacino del Po ha convocato una riunione per affrontare l' emergenza. I rischi sono altissimi ma le effettiva possibilità di intervenire sono ridotte. 

Le previsioni meteo non promettono niente di buono.  Il prossimo fine settimana sono annunciate precipitazioni in pianura e neve in montagna ma nei giorni successivi tornerà il sereno. Giorgio Ferrero, coltivatore e assessore regionale all'Agricoltura spiega sempre al quotidiano torinese che "nell' ipotesi di uno scenario sfavorevole la prima coltura che potrebbe avere problemi è il riso, per la quale si prevede l' inizio dell' irrigazione dalla metà di marzo. E poi da mais, ma anche le foraggere (prati) e tutte la altre colture irrigue". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zhoe248

    05 Febbraio 2016 - 16:04

    Forse anche il clima è di sinistra e ha deciso di fare la sua opera di "integrazione" adeguando le temperature del nord Italia a quelle africane!!

    Report

    Rispondi

  • primus

    05 Febbraio 2016 - 15:03

    Visto che questa Italia è impegnata nell'importazione di africani, cosa meglio per farli sentire 100% a casa loro, creiamo un clima a doc per farli sentire a casa loro, grande questa sinistra !!!!!

    Report

    Rispondi

  • Obiettore

    Obiettore

    05 Febbraio 2016 - 14:02

    Ma il nord è Africa.

    Report

    Rispondi

blog